Nautica Italiana conferma adesione alla proposta del Mise

Milano, 7 febbraio 2017 – Con una lettera indirizzata a Carla Demaria, presidente di UCINA, e all’On. Ivan Scalfarotto, Sottosegretario del MISE, NAUTICA ITALIANA
(www.nauticaitaliana.net) ribadisce l’adesione alla proposta formulata dal Governo, già espressa lo scorso 1° febbraio.

NAUTICA ITALIANA conferma l’organizzazione del nuovo evento nautico in Versilia il prossimo maggio, insieme a Fiera Milano e in sinergia con Fondazione Altagamma, che non potrà essere in alcun modo paragonato né ritenuto concorrenziale al Salone di Genova per location, layout, tipologia, calendario e partecipanti.

Sulla base di questi presupposti, NAUTICA ITALIANA si impegna quindi a presentare un Progetto al Ministero, che autonomamente lo valuterà.

NAUTICA ITALIANA non ha mai posto vincoli a UCINA e non ne accetterà nei propri confronti. Sarà il MISE, nella persona dell’On. Ivan Scalfarotto, verso cui l’Associazione conferma la massima fiducia, a supervisionare e giudicare la non concorrenzialità dei due eventi, per assicurare il sostegno economico ad entrambe le manifestazioni.

NAUTICA ITALIANA conferma infine la disponibilità ad attivare un tavolo di lavoro comune con UCINA ed il MISE, per garantire la totale trasparenza del proprio Progetto e la volontà di collaborare nell’interesse dell’intero comparto.