VYR 2018: Successo della seconda edizione, oltre 22mila visitatori. 

Festa nel cuore della Versilia: da Viareggio ‘cantiere a cielo aperto’ alla dolce vita di Forte dei Marmi, passando per le gallerie d’arte di Pietrasanta

A Viareggio dove a nord le Alpi Apuane disegnano il panorama, e il mar Tirreno accarezza da sempre le darsene, 9.516 visitatori professionali, su un totale di oltre 22mila presenze, hanno partecipato alla seconda edizione del Versilia Yachting Rendez-vous che ha accolto per quattro giorni operatori del settore e amanti del mare. L’appuntamento internazionale dedicato alla nautica dell’alto di gamma, è andato in scena nel “teatro versiliano” dal 10 al 13 maggio.

Lungo le darsene soleggiate di Viareggio, un centinaio di imbarcazioni di gran prestigio, espressione dell’eccellenza nautica nel mondo, hanno raccontato ai visitatori le capacità progettuali e realizzative della cantieristica italiana. 170 aziende espositrici, tra cantieri, accessori, marine e componenti della filiera produttiva e dei servizi d’eccellenza legati al comparto, hanno fatto mostra della portata e della competenza di un ingegno tutto italiano.

I quattro giorni hanno rappresentato anche una gioiosa celebrazione internazionale della nautica nel cuore del distretto viareggino. Secondo le stime le 22mila presenze segnano un incremento del +25% rispetto all’edizione precedente. Dai dati si deduce una rilevante presenza internazionale: circa il 12% degli stakeholders, infatti, proviene da Paesi Europei e Extra-Ue come Russia, Stati Uniti ed Emirati Arabi.

Lamberto Tacoli, Presidente di Nautica Italiana, si dichiara estremamente soddisfatto di un risultato davvero incoraggiante, sia per i termini numerici che riguardano i visitatori sia per le attività commerciali coinvolte. “Il sentimento diffuso tra tutte le Aziende partecipanti è stato quello di una crescente fiducia nel progetto e nei suoi potenziali sviluppi futuri. Davvero molto interessanti i convegni organizzati: lo studio Market Monitor, sviluppato insieme a Deloitte, la Legal Conference e la Design Conference meritevole, anche quest’anno, d’aver riunito a Viareggio alcuni tra i massimi esponenti del design mondiale. Un grazie alle aziende partecipanti, al nostro partner Fiera Milano e alle Istituzioni del territorio.”

“In questi giorni Viareggio si è rivelata una bellissima vetrina unica nel suo genere, attirando compratori e visitatori provenienti da tutto il mondo, accomunati dalla passione per le barche e per la bellezza di questi luoghi” – dichiara Fabrizio Curci, AD di Fiera Milano. “Fiera Milano ha messo a disposizione il suo know-how nell’organizzazione e gestione dei grandi eventi fieristici al fine di garantire una seconda edizione di successo. È un percorso evolutivo che ha tutte le caratteristiche vincenti per crescere ulteriormente”.