SCARICA

Il Manifesto della Nautica Italiana

Dalla consapevolezza della necessità assoluta di ridare slancio al comparto partendo dalla definizione di un quadro normativo che, correggendo alcune distorsioni, ristabilisca definitivamente fiducia e chiarezza sia tra gli operatori che tra la clientela nazionale e internazionale, con il “Manifesto della Nautica Italiana” l’Associazione avanza nove proposte essenziali che rappresentano un pacchetto di interventi realizzabili tutti insieme con una normativa chiara ed integrata, relative a cinque ambiti strategici:

  • Fiscalità e trasparenza 
  • Sviluppo della piccola media nautica 
  • Supporto all’industria dei Grandi Yacht e i suoi servizi 
  • Sostegno agli operatori di Marina e infrastrutture 
  • Semplificazione delle procedure

LE NOVE PROPOSTE SONO:

  • Un “Bollino Oro” che anticipi i controlli a terra invece che in mare
  • La moratoria dei controlli a bordo fino all’adozione del Registro Telematico
  • Creazione di strutture ricettive per i natanti, a gestione senza scopo di lucro
  • Istituzione di un Registro Italiano concorrenziale per grandi yacht commerciali
  • Normativa per i titoli professionali in linea con quella degli altri Paesi europei
  • Uniforme applicazione dell’IVA al 6,6% per il noleggio delle navi da diporto 
  • Mantenimento dei patti contrattuali dello Stato per le concessioni dei marina
  • Emanazione dei principali Decreti attuativi del Codice della Nautica nel più breve tempo possibile
  • Una definitiva semplificazione della burocrazia e delle norme

NAUTICA ITALIANA, lavorando a fianco delle Istituzioni, potrebbe garantire  un risultato  concreto e importante per il settore nautico e quindi per l'occupazione, a fronte di un minimo impatto economico per lo Stato.

SCARICA

Il Manifesto della Nautica Italiana